Contattaci

Per qualsiasi informazione o approfondimento puoi contattarci:
telefono +39 0523 384279
fax +39 0523 313063
email info@lacentralecomunica.it
oppure tramite la nostra pagina CONTATTI

read more

ricerca

COME STA LA TUA CREATIVITA’?


inserito il
13 giugno 2017
scritto da
La Centrale
archiviato in
News

La stai allenando per poter vivere la vita che vorresti?

Oppure sei anche tu tra quelle persone convinte che l’argomento creatività non le riguardi perché quando è stato distribuito questo talento loro non erano a casa?

Generalmente si pensa che la creatività si un dono dispensato a pochi eletti nel loro DNA, come artisti di vario tipo fuori dagli schemi, così la maggior parte delle persone è convinta di non possederlo.
Certo, ci sono persone che questo talento lo hanno particolarmente sviluppato, magari ne hanno ottenuto una manciata in più e l’hanno saputa allenare molto bene.

 

Con il termine creatività vorrei comunque parlare di una dote che tutti, chi più e chi meno, avevamo da bambini e che ci faceva divertire un sacco, prima che situazioni varie ci portassero a smettere di allenarla e ce la facessero dimenticare seppellita in qualche angolo, insieme ai nostri giochi preferiti, per occuparci di cose “più serie“.
Sta a noi trovare lo stimolo di riscoprirla e riappropriarcene per il desiderio di divertirci nel sentirci e comportarci da persone creative e soprattutto nel vivere una vita creativa.

 

Creatività e spirito creativo, come li intendo io, sono quindi qualcosa in più di una semplice intuizione occasionale o uno sfoggio di eccentricità. Sono stati d’animo direttamente proporzionali alla curiosità e alla passione che siamo in grado di mettere in ogni nostra azione nella vita di tutti i giorni, nella sfera privata o nel lavoro.
Questa curiosità e questa passione nascono dalla consapevolezza che esiste sempre qualcosa che non abbiamo mai considerato, una seconda risposta o una diversa angolazione dalla quale osservare le cose.

 

Perché possiamo sviluppare la nostra creatività e vivere in modo creativo, dobbiamo però sforzarci, per quanto ci è possibile, di essere persone libere mentalmente. La nostra creatività, infatti, esce e si sviluppa quando riusciamo a sganciarci da ogni preconcetto e da tutto ciò che non ci appartiene e ci distrae, che sia esterno o interno a noi.
I nostri occhi devono essere puri e la nostra mente sgombra e rilassata nel qui e ora perché se il nostro sguardo è troppo condizionato, rischiamo di guardare e ascoltare, anziché sentire e vedere veramente e di sbattere continuamente contro le solite risposte, portandoci a fare le stesse cose di sempre.
Quando riusciamo a vivere in questa situazione tutto esce e scorre con molta più fluidità e in modo più divertente.

 

Peccato però che la nostra mente sia costantemente sollecitata e concentrata su altro perché ciò avvenga, che sia spesso impegnata a rimuginare su un evento passato o a preoccuparsi su qualcosa legato ad un futuro che il più delle volte non si verificherà mai.
Siamo distratti h24 e rendiamo in questo modo il terreno per la nostra creatività e per la nostra vita creativa, poco fertile.

 

“Le idee migliori che ho avuto, mi sono venute tutte mungendo una vacca“
(Grant Wood _ pittore)

 

Gabriele Trabucchi
Creative Life Coach

LO FARESTI UN VIAGGIO CON ME?

 

Leggi il mio libro:

Viaggio a Youcando, il Covo del Possibile
Tu, la tua creatività, i tuoi talenti, la tua energia, farete grandi cose insieme

 

P.S. : ti avverto che alla fine di questo percorso insieme potresti non essere più la stessa persona: avvisa casa.

 

 

ULTIME NEWS